Finanziamenti a fondo perduto

Lascia la tua E.mail e ricerai gli articoli più recenti

Titolo secondo Regione Puglia

Aprire un bar in Puglia
Egregio Dottore,
Le scrivo per avere informazioni in merito alla possibilità di aprire
un bar in Puglia con finanziamenti a fondo perduto da parte di un
soggetto, di anni 30, già titolare di bar (società snc).
Se tanto non fosse possibile, può la società già esistente ottenere
aiuti, quale microimpresa, a fondo perduto per salvare l'attività?
Nel ringraziarla anticipatamente, cordiali saluti.
Maria Grazia


Gentile Sig.ra,
Per le attività già esistenti non si può richiedere il contributo europeo di Microimpresa; ma c'è il cosiddetto Titolo secondo della Regione Puglia (www.regione.puglia.it) che consente di recuperare il 10% in conto capitale sull'acquisto di macchinari ed attrezzature, più un contributo sul montante interessi (restituzione in denaro di una parte degli inetessi, da calcolare). Asseconda dell'investimento e della durata del finanziamento, si possono recuperare circa il 20-30%.
Il tutto si configua come un vero e proprio mutuo bancario, con tutti i relativi requisiti richiesti e risvolti. Bisogna prerentare in Regione gli incartamenti vari per richiedere il contributo.

27 commenti:

  1. Gentile Dottore,
    ho 25 anni,sono pugliese e sarei intenzionata ad aprire nella nuova provincia BAT un attività in franchising,pertanto mi chiedevo se fosse possibile richiedere un finanziamento a fondo perduto e a chi bisogna rivolgersi per tutte le pratiche spero possa essermi d'aiuto in attesa di una risposta la saluto cordialmente, Annamaria.

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  3. Per l'apertura di un franchising, è comunque possibile presentare domanda di finanziamento. Per il franchising può sfruttare Microimpresa, di cui troverà informazioni nel link a lato.
    Occorre avere esperienza nel settore che vuole intraprendere. ovrà fare una società per ricevere l'importo di 129.000€. Non conosco consulenti vicini a Lei

    RispondiElimina
  4. Gentile Dottore,
    ho 34 anni e vorrei porvi una domanda:
    se io volessi aprire una attività del turismo , quale sarebbe l'iter da seguire? ossia, la prima azione, una volta individuato il bando e il tipo di finanziamento (es. a fondo perduto), a chi devo rivolgermi? come devo procedere? devo avere qualche ente che mi sostenga il progetto?
    spero di essere stato chiaro nel porre la mia domanda!
    aspettando in una vostra risposta, cordialmente vi porgo i miei saluti

    RispondiElimina
  5. Gentile Anonimo, Credo che il prima azione da fare, è valutare se lei ha i requisiti per presentare domanda di finanziamento. Se ha esperienza nel settore da lei scelto. Credo che sia quindi opportuno dedicarsi alla ricerca di un consulente in finanza agevolata nella Sua zona e consultarlo per farsi indicare le successive azioni da intraprendere

    RispondiElimina
  6. Salve Dottore, ho 28 anni e con un amico abbiamo pensato all'apertura di un negozio musicale in puglia. Ovviamente avremmo bisogno di fondi, abbastanza da garantirci un'apertura tranquilla e con buon materiale da proporre immediatamente alla clientela.
    La mia domanda: a chi rivolgermi? a quanto ho capito, finanziamenti a fondo perduto non sono possibili per questo tipo di attività, ma ovviamente rimetto a lei qualsiasi consiglio.
    Grazie

    RispondiElimina
  7. Per aprire un negozio di musica, si possono richiedere massimo 25.800€ in quanto attività commerciale. Deve individuare un consulente in finanza agevolata nella sua zona; oppure se vuole farsi seguire dal mio studio che si trova in provincia di Lecce, mi contatti per un appuntamento a info@cesaremartino.it

    RispondiElimina
  8. buongiorno dottore,
    sono una ragazza di 24 anni sarei interessata ad aprire un supermarket per celiaci! ci sono finanziamenti a fondo perduto per questo?
    quanto capitale iniziale ci vuole per aprirne uno??
    grazie

    cordialmente

    michela.

    RispondiElimina
  9. Gent.mo Dottore,
    ho 28 anni e sono attualmente impiegata nel controllo di gestione di una multinazionale con sede a Milano.Il mio obiettivo è quello di metter su, in Puglia e nello specifico nella provincia di Brindisi (dove a quanto ne so non c'è niente nulla di simile, conferma?), una società dedita all'organizazzione di congressi per case farmaceutiche, ordine dei dottori commercialisti, ordine dei medici e affini.
    Le sembra un'idea fattibile? Potrebbe attecchire sul territorio pugliese?Io ho maturato esperienza nel campo soprattutto sotto il profilo amministrativo, ma ho comunque avuto modo di seguire l'iter per intero che porta alla generazione di manifestazioni del genere.
    Saprebbe dirmi qual è il primo passo da seguire per cercare di dare fattezza a quello che al momento è solo un sogno?
    Nel ringraziarLa anticipatamente, Le porgo i miei più cordiali saluti,
    Chiara

    RispondiElimina
  10. Gentile Sig.ra Chiara,
    A supporto della Sua idea, dovrebbe fare ricorso a "lavoro Autonomo" di Invitalia, limitatamente all'acqisto del materiale informatico, computer, arredamenti, ecc. fino a Massimo 25.800€ col 50% a fondo perduto.
    Mi contatti per fissare un appuntamento

    RispondiElimina
  11. gentilissimo dott.martino io sono jonathan e sono diplomato all istituto agrario di bitonto prov di bari e vorrei avere piu informazioni possibili per avere un finanziamento a fondo perduto per avviare un attivita agricola nel mio paese perche non ho propio alcuna idea di come muovermi e vorrei essere aiutato perche vivo per la natura e so che esiste questa possibilita di vivere dalla natura.io spero che mi risponda al piu presto possibile perche sono molto interessato.ciao

    RispondiElimina
  12. salve,
    vorrei aprire a Bari insieme ad un' amica un centro per lo sbiancamento dentale in franchising.
    ci sono forme di contributi a fondo perduto e cosa dovremmo fare'
    Grazie
    Claudia

    RispondiElimina
  13. Salve, per le attività professionali, è possibile chiedere come ditta individuale massimo 25.800€ col Lavoro Autonomo per acquistare macchinari ed arredamenti (anche de tutto o in parte usati). L'attività suddetta di sbiancamento denti, deve avvenire nell'ambito di uno studio associato ove non si esplica l'attività in oggetto di finanziamento.

    RispondiElimina
  14. Salve Dottore,
    sono un ragazzo di 20 anni vorrei aprire se possibile un parco giochi per cani, desidero sapere da lei se c'è la possibilità di accedere a finanziamenti a fondo perduto e se si come.
    Sicuro di una sua risposta la saluto cordialmente.

    RispondiElimina
  15. Caro Dott. vorrei sapere, avendo intenzione di utilizzare i trulli che posseggo in Puglia come B&B, se ci sono fondi a cui posso accedere e in che modo. Ho 39 anni. Grazie
    Daniela

    RispondiElimina
  16. Salve Dottore,
    sono un artigiano,ditta individuale,un negozio di quadri e cornici le chiedo se è possibile chiedere un prestito a tasso aggevolato o fondo perduto per fare delle scorte di materiale x il mio negozio e come si può fare.Sicuro di una sua risposta la saluto cordialmente.
    e-mail spadaccinocornici@libero.it

    RispondiElimina
  17. Gentile Daniela, I trulli sono beni di valore storico e culturale che possono essere recuperati con I cosiddetti GAL (gruppi di Azione Locale) si informi se il comune dove si trova il Trullo rientra nel territorio di cometenza GAL

    RispondiElimina
  18. Per i prestiti classici, purtroppo dovrà rivolgersi ad una banca. In quanto artigiano potrebbe richiedere i prestiti per artigiani tramite Cassartigiani.

    RispondiElimina
  19. Gentile Dottore
    una società di persone che apre un bar ha accesso a finanziamenti a fondo perduto? il bar attualmente è in corso di allestimento.
    guidozappatore@gmail.com
    grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve,
      per Microimpresa, La società che nasce per lo scopo, deve riportare nello statuto societario una dicitura che faccia riferimento alla richiesta dei finanziamenti agevolati.
      Se la società è già costituita, allora anderbbe rivisto lo statuto davanti al notaio per poi presenatare la dovuta richiesta ad Invitalia

      Elimina
  20. Dott. Cesare Martino12 febbraio 2012 17:31

    Gentile Guido,
    Un Fino a che non vengono fatturate le atterzzature si può presentare domanda di finanziamento. Consideri che occorrono almeno 6 mesi di attesa per una risposta da invitalia

    RispondiElimina
  21. Gentile Dottore,
    ho intenzione di avviare una nuova attività nella mia città Brindisi è cioè una paninoteca e creperia. Essendo che il locale da utilizzare è di mia proprietà nel centro storico della città volevo sfruttare l'occasione.
    Volevo chiederle se posso richiedere, e quale, un finanziamento per l'acquisto di attrezzature, arredi e la ristrutturazione del locale.
    Tenga conto che sono socio in una sas e sono accomandante e non amministratore.

    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve,
      Per richiedere i finanziamenti agevolati di INVITALIA per il 50% a fondo perduto, almeno la metà dei soci deve essere disoccupata. In questo caso lei non sarebbe il soccio amministratore della società che mascerà esplicitamente per Microimpresa.

      Elimina
  22. Gentile Dottore
    ho acquistato un Bar a settembre, vorrei sapere se ho la possibilita' di richiedere un finanziamento per le spese sostenute per l'acquisto del bar gia' avviato, considerando che non ho acquistato nuove attrezzature.Il mutuo è intestato a me personalmente quindi vorrei sapere se posso quindi fare domanda anche per il recupero degli interessi
    cordial saluti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve,
      credo che non sia più possibile presentare richiesta di recupero degli interessi. Tramite un consulente in finanza agevolata della sua zona, provi a porre questo quesito in Regione Puglia

      Elimina
  23. Gentile Dottore,
    ho un attivita' commerciale e vorrei rifare la scaffalatura, posso accedere al titolo secondo ? grazie fin da ora per l' attenzione.
    cordiali saluti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve,
      Il titolo secondo passa necessariamente per un prestito bancario.
      Se la banca le potrà concedere il prestito, allora potrà provvedere a presentare domanda alla Regione

      Elimina

Lascia un commento o fai una domanda